Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for novembre 2010

Un saluto ai miei affezionati lettori.

E’ lunedì,sono ignote le cause ma mi sento particolarmente ispirato.Voilà.

Ovviamente la notizia del giorno é il casino creato dai più di 250.000 file sputtanati da Wikileaks,in cui a quanto pare il caro Silvio B. viene definito come “incapace”, “portavoce europeo di Putin” e criticato le sue “feste selvagge”.Chiaramente non ho letto proprio tutti i file,la maggior parte dei siti italiani riporta sta cosa,ma alla fine non mi sembra niente di nuovo.Tutto sto casino per cose note e stranote,vabbè.

Per il resto,sto amando alla follia Misfits.E’ di una genialità allucinante,atrocemente stupendo,personaggi mai banali,la storia é fantastica…e noi invece che produciamo cose alla Don Matteo,I Cesaroni,vabbè.Anzi però no dai,per fortuna una cosa riusciamo a farla bene: Romanzo Criminale,unica serie italiana degna di essere chiamata tale,Il Freddo santo subito.Per quanto riguarda le uscite musicali,sto amando alla follia ultimamente i Kings Of Leon e l ultimo cd degli Heaven Shall Burn,una figata atroce a cui ormai siamo tutti abituati.Amabile metalcore pesante,tipo al primo ascolto sembra di beccarsi na raffica di sediate sul naso,stupisce particolarmente Combat,dove inaspettatamente spunta un TUNZ TUNZ alla industrial;tuttavia il risultato é decisamente gradevole.

Ma veniamo alle tanto amate vicende locali.

Sabato scorso decidiamo di vederci alle 18 (non uscivo a quest’ora tipo dalle elementari) per andare a Martina Franca a vedere la partita del caro Fedone.Ovviamente per non smentirci in realtà ci vediamo un’ora dopo e verso le 19.45 arriviamo a Martina,presenti io Ivano e Roberto TelefoNacci.Nessuno di noi aveva la più pallida idea di dove fosse il palazzetto,e invece di chiedere tranquillamente informazioni a qualcuno Roberto CipensoIoNacci dice “Oh,ho il telefono nuovo con il satellitare,mò lo trovo io!”. Passano ore senza capire effettivamente cosa fare,il telefono segna la mappa di TUTTO il creato tranne quella di Martina,e quando finalmente si decide di buttare il cellulare dal finestrino e di chiedere info a qualcuno arriva la chiamata di Federico che esclama “Oh dove state?? Io ho finito.” ,lo incontriamo in centro a Martina e la serata sfigata per il povero Roberto StopCallingStopCallingIDontWannaThinkAnymoreNacci continua: si era collegato su internet 5 sottolineo CINQUE minuti,credito non delle grandi occasioni (che sarebbe la ricarica da 10 sacchi,ndr.) ma di quelle atroci proprio (15 $,ndr.) allegramente finita.Parte un sano cazziatone a quelli della Tim,che per tutta risposta dicono “Oh noi mò non possiamo fare niente,domani si pensa e richiamaci”,e altri sacrosanti insulti.Una lista di bestemmie che poi sarebbe continuata in quanto decidiamo di farci na pizza presso il locale

POMODORO E BASILICO,o

PANE E POMODORO,o

PANE POMODORO BASILICO E QUALCOSA,o

PANEMMERDA

mò non ricordo il nome,ma un posto oggettivamente pessimo.Noi avevamo prenotato da ore, e sti tizi giustamente ci riservano il tavolo che era praticamente A FIANCO ALLA PORTA DEL LOCALE,cioè tipo che ogni volta che qualcuno entarava/usciva arrivavano certe folate di vento atrocemente polari degne del Polo Nord+Polo Sud+reazione di gelo dopo una battuta pessima.In un primo momento Roberto NoStressNacci si contiene,visto che era in atto una festa di compleanno con dei nani maledetti di merda (bambini,ndr.) che aprivano sempre la porta,ma dopo 5 minuti intravedo la furia omicida negli occhi di Roberto SawL’enigmistaNacci,che come se fosse a casa sua urla : LA POOOORTAAAAA! ,provocando lo sgomento di tutti.Poi siccome le sfighe non giungono mai da sole,arrivano le pizze dopo circa 6734756375637457387 anni,io ero invecchiato più del solito e al povero Ivano rifilano una pizza che lui NON aveva ordinato,per cui passano altri 57465634 anni.Almeno la pizza non faceva cagare.Ritorniamo in patria,dove tanto per cambiare finiamo al Living Room,dopodichè arriva la parte più bella della serata,cioè saluti e baci tutti a casa a letto.L ultimo weekend invece é stato indubbiamente tra i più gloriosi di sempre,in quanto io non ho speso praticamente UN EURO,in quanto:

-per una questione di coerenza andiamo tanto per cambiare al Living,e il caro Fedone offre causa suo compleanno in settimana

-a fine serata FINALMENTE,GIOIA NELL’ALTO DEI CIELI,BOICOTTIAMO IL BLEUBELLE che sarebbe già una delle notizie dell’anno,andiamo a far colazione al Pace a Noci e offre il tutto il caro Ivano,che nel frattempo é divenuto un multimilionairo.

Stasera invece si va ancora a casa del buon e già citato Ivano,ufficialmente per vedere Real Madrid-Barça,in realtà non si farà altro che mangiare e dire cazzate.Mi ricorda tanto il periodo dal 2004 al 2006,quando si andava a casa sua per maratone di wrestling in tv,in realtà NESSUNO guardava la tv e non si faceva altro che mangiare e dire cazzate appunto.Questa é un’altra questione di coerenza,non siamo cambiati di una virgola.

Vabbè può bastare,ho aggiornato dopo credo un paio di settimane.Contenti?No?Sti cazzi?

Olè.

Annunci

Read Full Post »

Basic Space

Il solito saluto ai miei affezionati lettori.

Allora,nell’ordine io sarei:

-stanco

-afflitto da mal di testa atrocemente atroce

-sempre più vecchio

tuttavia,ho appena deciso che mi sento ispirato.Scrivo dopo un mesetto circa,perchè finora é successa poca roba.Si ricorda:

-La mangiata di pesce crudo di metà ottobre,praticamente una mazzata tra i denti tra le più feroci e il mio portamonete che grida ancora “Stronzo! Cazzo ti permetti! Ma checcazzo” ,dove a causa della solita vena scialatrice del solito Ivano é venuto fuori un conto che era praticamente un salasso.Non dico la cifra sennò sto male.

-e Halloween,dove non é successo praticamente NIENTE ma lo si ricorda perchè é stato il primo 31 ottobre di totale SOBRIETA’ dopo anni gente,ANNI.

Salto dunque fino a venerdì 12 novembre,data di partenza per il mio weekend romano dal buon Vanni,ormai pluri-compianto dal popolo di fb.

-Ven.12: terrificante sveglia alle 6.15,bestemmie,colazione veloce ma il caffè viene na cagata atroce,bestemmie,mi scordo di mettere alcune cose in valigia,bestemmie,faccio tutto di fretta sennò perdo l autobus,bestemmie,una volta fuori casa il suddetto autobus arriva dopo 20 minuti,ulteriori e sacrosante bestemmie.Il viaggio in sè é andato abbastanza bene,arrivo a Roma dal Giudetti che come prima cosa mi porta subito dal santo subito KEBABBARO,da lui stesso ordinato dove la stima degli ingredienti messi nel kebab resta tuttora un mistero.Nel pomeriggio mi scarrozza al Vaticano,si cazzeggia e avviene il primo incontro memorabile: mi passa a due centimetri ALDA D’EUSANIO.Purtroppo per l’emozione non sono riuscito a dire e fare niente.Dal vivo é meno cesso rispetto alla tv,tuttavia é praticamente un nano da giardino.Dopodichè decidiamo di rientrare a casa,prendo il mio primo bus della giornata e che succede? Si rompe,sulla strada proprio,così,voilà.Parte una terrificante lista di bestemmie,poichè a sto punto siamo costretti a farci tutto il tragitto a piedi.Tuttavia,nonostante il mio stato comatoso riusciamo ad arrivare a casa,doccia,si cena (trancio di pizza e prima birra da 33) e si decide di passare la serata allo SCHOLARS LOUNGE,uno dei locali più belli di sempre.Praticamente sembra di essere in un vero e proprio pub british,dall’ambiente alla musica in sottofondo,la clientela é composta per lo più da stranieri,persino i baristi sono inglesi,cioè: bellissimo,mi manca tantissimo.Per il sottoscritto partono in tutta scioltezza altri due sanissimi litrozzi di Carlsberg,si socializza in tutta allegria e arrivati a sto punto abbiamo un vuoto spazio-temporale alla Lost.Dico solo questo: Batman ESISTE,io l’ho visto.

-Sab. 13:  ore 13.30 il buon Vanni mi prepara con devozione pasta e tonno (ossia, 8475647656465646566 kg di pasta,6757647574 pomodori,5746647574 tonni sani), prima telefonata di Ivano,sano cazzeggio fino all’incontro del secolo,ossia nel pomeriggio si riunisce la Triade.Non sto parlando di Mogg&Friends,bensì io,Là e la cara Giovi,che in serata ci porta all’ Help,onestissimo pub in cui:

-noi tre parliamo male di Uomini&Donne,al tavolo a fianco al nostro arrivano due tizia,e una di queste (tipica soggetta di bell’aspetto,ma livello cerebrale pressochè inesistente)  sentendo l’argomento esclama “Ohh cè anche voi ve vedete U&D,cè troppo bello!” ,segue tipico sorriso di circostanza,e lei che si gira e dice “Cè,che figurademmerrrrda” . Seguono altri discorsi vuoti di sta tizia,tipo ” Cè,ma tipo che quello io l’ho aggggiunto su fffeisbuk solo perchè era caruccio de faccia cè,ora non so che vole” ecc ecc.

-per mia fortuna,il locale trasmetteva Juve-Roma,foltissima presenza di romanisti che non hanno fatto altro che bestemmiare per due ore,raggiungendo il top al gol della Juve.E’ partita una serie terrificante di “Mortacci tua porcodddio”,ma mai mai mai e poi MAI sentiti così tanti in tutta la mia vita.Io ero in estasi,l’unica cosa che ho detto con le lacrime agli occhi mentre bevevo il mio Negroni é stata: PURA POESIA.

Dopodichè torniamo di nuovo allo Scholars con Vanni e gli altri,partono altre due oneste Carlsberg da mezzo litro,tra una cosa e l’altra arrivano le 5.30,Vanni mi porta in uno dei peggiori bar di Caracas e a testa ci spariamo una sacrosanta piadina al crudo.Nell’arco dell’intera giornata,Ivano mi avrà chiamato all’incirca millemila volte.E’ amore.

-Dom.14: io e Vanni ci svegliamo insieme alle 14.30 (é amore anche questo),mentre mi doccio il Giudetti mi prepara un’allegra carbonara (i soliti 474375636463645364536644 kg di pasta,e vitelli sani al posto della pancetta),nel pomeriggio visita a San Giovanni dove parte un’improbabile discussione alla “Ma tu,secondo te,dio esiste o no?”,in serata prima si sta in giro dopodichè Vanni con gli altri insiste nel volermi portare da Pompi ad assaggiare il miglior tiramisù di sempre,che tra l’altro effettivamente meritava.Passiamo direttamente a:

-Lun. 15: con due ore di sonno alle spalle faccio tutto di corsa,e grazie a un puro miracolo riesco a fare tutto in tempo,ad arrivare esattamente 10 minuti prima della partenza e a prendere il bus che mi avrebbe poi scarrozzato in patria (quasi quasi non mi sarebbe dispiaciuto poi tanto perderlo pensandoci).Viaggio fino a Bari tranquillo,preso il terrificante treno per Putignano e una volta arrivati qua m’é presa una tristezza/depressione alla post-Costa Crociere.Ma male proprio,non pensavo mica.In ogni caso,tornerò di nuovo,sicuro.

Breverrima parentesi telefilmica: miei cari,se non l’avete fatto correte a vedere Sons of Anarchy,io vi dico che ormai lo amo ufficialmente allo stesso livello di quanto ho amato Lost,é BELLISSIMO.Ora sto vedendo la 3a stagione,e dalla prima ad ora si può dire che una puntata brutta praticamente NON ESISTE.Kurt Russel (creatore della serie,ndr.) santo subito.Ed è anche una figata atroce lo sputtanatissimo The Walking Dead,gli effetti sono spettacolari ed é tutto bello.Unica pecca negativa: sono solo 6 episodi.Ma faranno già una seconda serie,per cui:Olè.

Beh direi che ho scritto troppo,per cui basta.Alla prossima.

Read Full Post »